PRESIDENZA TEDESCA SCELGA TRA CRESCITA E AUSTERITA'

Accogliamo con piacere le parole dell’ambasciatore tedesco Viktor Elbling, il quale ritiene archiviata la stagione dell’austerità. L’Europa che parla di lotta alle disuguaglianze, di piena occupazione e di pilastro sociale non puo’ essere l’Europa dell’austerità, del Patto di stabilità e crescita, dei paradisi fiscali. La Presidenza tedesca del Consiglio dell’Unione dovrà sanare queste enorme contraddizioni sociali, politiche e giuridiche. Noi lavoreremo per questo.

Francesco Berti

Francesco Berti

Portavoce M5S Camera

Condividi
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email