Austerità sconfitta dalla storia, bce operi come fed

Da tempo auspichiamo una riforma dei trattati e dello statuto della Banca Centrale Europea, in maniera che diventi prestatrice di ultima istanza e sostenga la piena occupazione al pari della Federal Reserve statunitense. In questa delicata fase di emergenza la Bce sta proteggendo gli Stati dalla speculazione dei mercati finanziari. Come sottolineato oggi dal prof. Romano Prodi in audizione, questo sta avvenendo nonostante la lettera dell’art. 123 sul Trattato del Funzionamento dell’Unione Europea, che prevede il divieto di finanziamento monetario. Il passo successivo e’ la creazione di un bilancio europeo importante, che renda sostenibile il mercato unico e permetta di ridurre le disuguaglianze tra le nazioni. Per i prossimi appuntamenti europei, auspichiamo che i capi di Stato avranno la lungimiranza e il coraggio che e’ mancato nella gestione della crisi finanziaria del 2011.

Francesco Berti

Francesco Berti

Portavoce M5S Camera

Condividi
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email