Il mio

Ciao! Sono Francesco Berti, ho 30 anni e da tre anni ho l’onore di rappresentare i cittadini italiani. Ho cominciato a fare attivismo politico nel 2012 nella mia città, Livorno. Per me la politica è creare legami di fiducia tra le persone, la politica è quel movimento della storia che unisce le comunità in un percorso e un destino comune.   

Prima di essere eletto, stavo completando un Master di II* livello in Politiche Europee presso il Collegio Europeo di Parma. Sono dottore in Giurisprudenza e ho studiato criminologia presso l’Università Cattolica di Louvain la Neuve (Belgio). Sono stato ricercatore borsista in Economia Politica e Costituzionale all’Università di Amburgo e ho lavorato come assistente parlamentare presso il Parlamento Europeo.

Attualmente come deputato sono membro della I° Commissione Affari Costituzionali, della Presidenza del Consiglio e degli Interni e XIV° Comm. Politiche europee; membro della delegazione parlamentare italiana presso l’Assemblea Parlamentare del Consiglio d’Europa

Fino ad oggi

0
EURO
5/5

Movimento 5 Stelle

La base vuole unità tra M5S e Rousseau

Conte deve prendere in mano il Movimento e sciogliere definitivamente i problemi M5S – Rousseau. E deve farlo ora: questo scambio di accuse sta facendo perdere tempo prezioso. Sono convinto che Giuseppe Conte farà la scelta giusta. La nostra base non vuole divisione tra M5S e Rousseau, vuole unità

Welfare e sociale

Dibattito sul MES chiuso. Guardare oltre

Il dibattito sul MES è chiuso, il paese deve guardare oltre. Giuseppe Conte ieri ha fatto un’analisi razionale sul MES, altro che ideologia. Il MES, come qualsiasi linea di credito, non sono soldi regalati. I risparmi sui tassi di interesse a 10 anni sono nulli.

Welfare e sociale

CBD: Il ministero della salute cambi immediatamente direzione

Mentre nel resto del mondo si supera il proibizionismo, in Italia si ha l’impressione di una tendenza alla criminalizzazione della natura, in contrasto con le politiche di lotta alle mafie, sviluppo sostenibile e potenziamento del settore agricolo in funzione della salvaguardia dell’ambiente e degli ecosistemi.

Lavoro e sviluppo economico

Inaccettabile l’uscita delle Cayman dai paradisi fiscali

Se l’Europa vuole difendere i lavoratori e le piccole medie imprese deve cambiare passo, e alla svelta. L’Unione ha permesso che le Isole Cayman fossero depennate dalla lista nera dei paradisi fiscali europei.

Livorno

Il mio impegno per Piazza Garibaldi

Ho segnalato, con una lettera al capo della Polizia Gabrielli, la questione della sicurezza di Piazza Garibaldi di Livorno, che è rappresentativa del degrado che purtroppo molti italiani vivono nelle proprie città.

P.A. e Enti locali

Vittoria del SI!

Oggi abbiamo scritto una pagina di storia. La vittoria del SI al referendum è netta: l’Italia avrà 600 parlamentari eletti, al pari degli altri grandi stati europei. In questa campagna elettorale ci abbiamo messo la faccia e siamo stati nei territori. Adesso aspettiamo i risultati delle regionali.

5/5

I miei

Scrivimi su uno dei miei canali 

oppure attraverso il form qui sotto